Puglia e Albania: due popoli, un'amicizia

Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

Puglia e Albania: due popoli, un'amicizia

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Una serata tutta dedicata alla Puglia, alle sue eccellenze ed alle tradizioni comuni, ha suggellato la  giornata di incontri istituzionali che si è svolta a Tirana. L'iniziativa, organizzata in stretto concerto con l'Ambasciata d'Italia, che sta seguendo le fasi delicate della candidatura dell'Albania per l'ingresso in Unione Europea, è stata promossa dall'Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, presente a Tirana con una delegazione guidata dall'Assessore Silvia Godelli, insieme al Dirigente del Servizio Mediterraneo, Bernardo Notarangelo.

Fitta l'agenda di incontri, che hanno coinvolto molti esponenti del nuovo governo albanese: il Ministro per l'Integrazione Klajda Gjosha, il vice Ministro per l'Energia Dorian Ducka, il Ministro per il Turismo e lo Sviluppo urbano Eglantina Gjermeni, il Ministro del Welfare e della Giovent๠Erion Veliaj, il  Vice Ministro per l'Educazione e lo Sport Arbi Mazniku,  il Ministro per la Cultura Mirela Kumbaro.

L'iniziativa €œDue popoli, un'amicizia€, promossa in nome dei consolidati rapporti di collaborazione con l'Albania, ha inteso presentare la Puglia e l'Assessorato al Mediterraneo ai nuovi protagonisti di questa stagione politica albanese, informandoli sullo stato dell'arte delle relazioni che hanno visto la Puglia e l'Albania fianco a fianco nella gestione dei Programmi di cooperazione degli anni passati. L'idea guida: mantenere vivo un dialogo avviato da anni e mirato oggi a cogliere tutte le opportunità  di collaborazione derivanti dalla nuova Programmazione europea 2014-2020, in particolare dal nuovo Programma transfrontaliero IPA II Italia-Albania-Montenegro. Tra gli obiettivi anche quello di creare le condizioni per un confronto istituzionale atto a rafforzare le relazioni già  esistenti tra il sistema imprenditoriale pugliese e quello albanese.

Alla serata, che si è svolta presso la residenza dell'Ambasciatore d'Italia a Tirana Massimo Gaiani, che ha fatto gli onori di casa, ha  partecipato, oltre alla delegazione dei Ministri e dei parlamentari albanesi, una nutrita rappresentanza di operatori economici, di esponenti del sistema bancario, di imprenditori pugliesi operanti in Albania, di giornalisti della rete dei media, di delegati delle associazioni professionali, di personalità  del  mondo culturale e artistico albanese.