Senegal, al via progetto MultimediArt per i giovani artisti di Dakar

Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

Senegal, al via progetto MultimediArt per i giovani artisti di Dakar

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Fonte: Il Velino

àˆ partito da Cagliari un gruppo di lavoro per la prima fase del progetto di cooperazione decentrata €œMultimediArt Senegal€ in Senegal. L'iniziativa vede coinvolti il Comune di Carbonia (capofila) e quello di Perdaxius, l'Anci Sardegna, l'Università  di Cagliari (Dipartimento di Studi storici, geografici, artistici), l'associazione culturale senegalese Kà«r Thiossiane e l'associazione Cherimus (ideatore). Il gruppo di lavoro resterà  a Dakar una settimana per gettare le basi di un proficuo scambio tra il Sulcis Iglesiente e il Senegal.

Il Progetto si pone diversi obiettivi, tra i quali la valorizzazione del patrimonio culturale e promozione del dialogo interculturale, il rafforzamento delle potenzialità  artistico-culturali di un gruppo selezionato di giovani artisti senegalesi della città  di Dakar, grazie al contributo dell'associazione senegalese Kà«r Thiossiane, specializzata in questo settore. Il Progetto, inoltre, prevede l'avvio di un percorso multiculturale di incrementazione delle conoscenze e competenze musicali di giovani artisti di Dakar, che attraverso seminari e workshop, tenuti da personale specializzato dei diversi partner, saranno accompagnati nell'approfondimento culturale e storico delle proprie musiche tradizionali e contemporanee, anche mediante uso di nuove tecnologie e strumentazioni multimediali.

Il risultato finale sarà  un cd nel quale saranno registrati brani composti ad hoc, frutto di esperimenti e nuove produzioni, misti alle tradizioni musicali dei due Paesi; un dvd che tenga traccia dell'incontro fra i musicisti, e alcuni concerti che si svolgeranno a Dakar, a Perdaxius e a Carbonia. Il Progetto ha partecipato al bando sulla Legge regionale n. 19/96 del 2010 su €œNorme in materia di cooperazione con i Paesi in via di sviluppo e di collaborazione internazionale€ e riguarda la sezione €œValorizzazione partimonio culturale e promozione del dialogo interculturale€. L'entità  complessiva del progetto è di 140 mila euro, di cui 98 mila sono quelli concessi dal bando regionale vinto dall'associazione Cherimus.