La Fiorentina scende in campo con €œSave the Children€

Stampa

Fonte: Cooperazione italiana allo sviluppo

Da domenica 29 agosto, la divisa dei €œviola€ porterà  il logo della Ong per sostenere la Campagna €Every One€ contro la mortalità  infantile. La nota squadra italiana di calcio scende in campo con €œSave the Children€, un impegno in aiuto degli 8 milioni di bambini che ogni anno continuano a morire per cause comuni e prevenibili. L'obiettivo della campagna è quello di contribuire a ridurre drasticamente la mortalità  infantile entro il 2015, salvando ogni anno 500.000 bambini e raggiungendo con programmi di sensibilizzazione, salute e nutrizione circa 50 milioni di donne in età  fertile e minori.

bimbo€œàˆ la prima volta che un'importante squadra di serie A sposa la missione di una grande organizzazione internazionale come Save the Children €“ dice Valerio Neri, direttore generale €œSave the Children€ per l'Italia €“ in nome di una causa ancora pi๠grande: strappare a una morte banale ed evitabile, e quindi ancora pi๠assurda, milioni di bambini che ancora oggi in quasi 70 Paesi perdono la vita per una polmonite, il morbillo o la diarrea€.

Per tutto il 2010, a partire dalla prima partita in programma domenica al Franchi contro il Napoli, la divisa ufficiale dei calciatori della Fiorentina porterà  sul petto il logo di €œSave the Children€. €œàˆ già  da tempo che collaboriamo con Save the Children €“ spiega il vicepresidente della squadra, Mario Cognigni €“ Il nostro sostegno a questa organizzazione internazionale per un progetto importante come €œEvery One€ doveva crescere di livello e abbiamo deciso di offrire, fin dall'inizio del Campionato, la pi๠visibile piattaforma di comunicazione che abbiamo a disposizione: la nostra maglia€.

La campagna €œEvery One€ è stata lanciata nell'ottobre 2009 in 36 Paesi.
Per approfondimenti: Campagna "Save the Children".