€œGerusalemme, pietre della memoria€, presentati i risultati del progetto

Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

€œGerusalemme, pietre della memoria€, presentati i risultati del progetto

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Salvare l'eredità  culturale della Città  Vecchia di Gerusalemme affrontando la problematica dell'emergenza abitativa. àˆ questo l'obiettivo principale del progetto €Gerusalemme, pietre della memoria€, promosso da Ats pro Terra Sancta, in partenariato con il Centro del Patrimonio Mondiale dell'Unesco e realizzato grazie al contributo della Cooperazione Italiana e a donazioni da parte di privati.

I lavori sono stati eseguiti dalla Custodia di Terra Santa e, durante una cerimonia a Saha Square, quartiere cristiano della Città  Vecchia di Gerusalemme, sono stati presentati i risultati. Alla cerimonia hanno partecipato i rappresentanti della Custodia di Terra Santa, delle organizzazioni donatrici e delle famiglie beneficiari che vivono nel quartiere cristiano della Città  Vecchia di Gerusalemme.

Sono state rinnovate le facciate del complesso 'Al Saha' ed è stato dato lavoro ad operai disoccupati, provenienti da Gerusalemme Est e dalla Cisgiodarnia, formati da due esperti capo-cantieri, con la supervisione di architetti e conservatori locali e italiani. L'intervento, svolto nel quadro dell''Action Plan for the Safeguarding of the Cultural Heritage of the Old City of Jerusalem' lanciato dalla Conferenza Generale dell'Unesco nel 2003, ha consentito di restaurare la piazzetta pubblica e ha permesso di aiutare indirettamente le famiglie dei lavoratori coinvolti nei lavori. Inoltre, è stato affrontato il problema dell'emergenza abitativa nella Città  Vecchia di Gerusalemme con la riduzione, in particolare, degli sprechi di acqua. àˆ stata infatti promossa l'educazione ad un uso razionale delle risorse idriche e sono stati eseguiti interventi di miglioria sugli impianti idraulici pi๠vecchi e danneggiati.

Approfondimenti: La Cooperazione nei Territori Palestinesi.