Dall'Ue, 100 milioni all'Autorità  nazionale palestinese per il 2011

Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

Dall'Ue, 100 milioni all'Autorità  nazionale palestinese per il 2011

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Fonte: Il Velino

La Commissione europea ha approvato un pacchetto di aiuti di 100 milioni di euro per il sostegno della popolazione palestinese nel 2011. Lo ha annunciato l'Alto rappresentante per la politica estera e la sicurezza dell'Ue, lady Catherine Ashton, spiegando che €œquesta decisione vuol essere un segno del nostro forte impegno politico e finanziario nei confronti dell'Autorità  nazionale palestinese (Anp) e della leadership del premier Salam Fayyad nella per la costruzione di uno stato palestinese democratico€. €œVogliamo far capire alla popolazione dei territori che potranno contare sul nostro supporto nel 2011 €“ ha aggiungo il commissario Ue per l'Allargamento, Stefan Fà¼le - come avvenuto in passato. I fondi verranno incanalati attraverso il Fondo Pegase€ (lo strumento Ue di assistenza ai territori palestinesi). Il pacchetto servirà  per sostenere l'Anp nella fornitura dei servizi pubblici essenziali alla popolazione. Del finanziamento totale 60 milioni serviranno per pagare gli stipendi e le pensioni dei lavoratori del settore civile (in particolare medici e insegnanti).

Gli altri 40 milioni del pacchetto verranno destinati all'agenzia Onu per i Profughi palestinesi (Unrwa), guidata dall'italiano Filippo Grandi, che dal 1949 fornisce servizi sanitari, formazione e sicurezza sociale a circa 4,7 milioni di rifugiati. L'Unione europea è a oggi il maggior donatore dell'Unrwa. Finora, inoltre, la Commissione europea ha già  concesso all'Anp contributi per 696 milioni di euro come supporto fiscale diretto al governo palestinese. A questi soldi si aggiungono anche 265 milioni donati dai paesi dell'Ue.